Milano, trovato scheletro. Accanto i documenti di un uomo scomparso nel 1991 di cui aveva parlato ‘Chi l’ha visto?’

Il corpo era avvolto in una coperta. Le ossa erano leggermente disassemblate e c’erano tracce di un incendio. Il cadavere, di cui non è ancora possibile definire il sesso a causa delle condizioni dei resti, è stato ritrovato questa mattina all’interno di un ex deposito ferroviario tra viale Lunigiana e via Sammartini, a Milano, di fianco alla Stazione centrale. A scoprilo intorno alle 7 è stato un clochard, che stava cercando riparo. Accanto allo scheletro è stata ritrovata anche una carta d’identità di un uomo scomparso nel ’91 e di cui si era già occupata la trasmissione Chi l’ha visto?. Sono in corso accertamenti per determinare se si tratti della stessa persona. Sul caso indaga la polizia.

L’articolo Milano, trovato scheletro. Accanto i documenti di un uomo scomparso nel 1991 di cui aveva parlato ‘Chi l’ha visto?’ proviene da Il Fatto Quotidiano.