In Edicola sul Fatto Quotidiano del 13 gennaio: Nei giornali la notizia è stata messa poco e male In televisione è praticamente scomparsa

Stampa e Regime

Renzi-De Benedetti, così i media hanno oscurato lo scandalo

Repubblica delle banane – La notizia sui giornali è durata un giorno, sui Tg Rai 140 secondi di sole smentite sparse nei servizi sulla politica

Talk show col morto di

Scusate, ma oggi vado di fretta. Devo fare rapporto all’Agcom, che vuole conoscere in anticipo quali “tesi” esporrò in tv nei 45 giorni di campagna elettorale per potermi contrapporre “rappresentanti di altre sensibilità culturali”, e non so cosa scrivere. Intanto perché non mi ero mai posto il problema della mia sensibilità culturale, anzi non sapevo […]

L’intervista – Virginia Raggi

“Il Pd è disperato, parla solo di Spelacchio”

La sindaca di Roma: “Il premier mi attacca, ma io lavoro bene con molti ministri”

Tra i cavilli

Grana M5S, ricorso per togliere simbolo e candidati a Di Maio

Il Tribunale di Genova ha accolto la richiesta e ha già nominato un curatore per l’associazione del 2009. Il giudice: “Ravvisabile conflitto di interessi di Grillo”

di
Caro diario elettorale

Questa sarà la prima campagna dominata dallo sberleffo social

Con lo strepitoso successo dell’hashtag #AboliamoQualcosa, la campagna elettorale 2018 verrà ricordata come la prima dominata dalla derisione social: quella dei politici zimbello massacrati dalla burla in Rete. Mentre noi presunti esperti ci affannavamo a dimostrare, con aria seriosa e numeri alla mano, quali buchi e voragini avrebbe aperto nei conti statali l’abolizione della legge […]

Commenti

Degrado

Meglio fuggire da questa Italia

C’è una dittatura mascherata da democrazia, tanto più insidiosa perché soft, in un certo senso collettiva, perché coinvolge quasi tutti e non sai nemmeno a chi sparare col tuo fuciletto a tappo – L’ora del pessimismo

Il peggio della diretta

Fazio e Vespa? No, Ginger e Fred nel varietà delle elezioni tv

Fabio Fazio e Bruno Vespa, vite parallele. Sono giunti assieme nell’aula degli imputati (in quanto “artisti”, non dovrebbero invitare i politici), ma è da mo’ che danzano all’unisono come Ginger e Fred – il conduttore che volle farsi giornalista e il giornalista che si fece ciambellano –, impegnati a dissolvere la politica nello show, trasformare […]

L’incandidabile (non) presidente fantasma

Ora è ufficiale. Berlusconi ha reso noto il simbolo elettorale di Forza Italia. Ci sarà il suo nome e la scritta PRESIDENTE, anche se incandidabile. Presidente, poi, di che non si sa. Certamente non di Forza Italia, di cui fu presidente solo fino al 2008. Ritornò a essere presidente nel 2009, ma del “Partito delle […]

di

Politica

Lo dice un ex pentito

I fratelli Cesaro volevano calunniare il pm che li indaga

Abbiamo scrittoche il deputato di Forza Italia Luigi Cesaro “continua ad avere paura del carcere” e per questo vuole ricandidarsi. Il verbale di un ex pentito porta nuovi argomenti alla tesi: sostiene che i fratelli di “Giggino ‘a Purpetta”, Aniello e Raffaele Cesaro, in carcere per aver tessuto affari col clan Polverino, avevano progettato di […]

Sicilia – Daniela, rampolla di Totò

I circoli di Caltanissetta avvisano il Nazareno: stop alla figlia di Cardinale o chiudiamo tutto

“Chiuderemo i circoli” e “occuperemo il Nazareno”. La provocazione arriva dal direttivo provinciale del Partito democratico di Caltanissetta, che negli scorsi giorni ha inviato un documento al segretario regionale Fausto Raciti e al nazionale Matteo Renzi, perché contrari a possibili “candidature dinastiche” arrivate “dall’altro” e prese da “accordi romani o palermitani” in vista delle elezioni […]

Avellino – Entrambi si chiamano Giuseppe

De Mita contro De Mita, i nipoti di Ciriaco si sfidano in Irpinia. Solo uno è l’erede dello zio

Il problemariguarda anche gli elettori di Avellino e non solo la famiglia De Mita. Se e quando si ritroveranno, come potrebbe succedere, due Giuseppe De Mita sulla scheda: il 4 marzo il rischio di confondersi sarà alto. I due sono cugini, e nipoti dell’ex premier e sindaco di Nusco Ciriaco De Mita. Uno è l’ortodosso, […]

Cronaca

Il processo

“Napolitano sostenne l’omertà di Mancino sul patto Stato-mafia”

La Trattativa – Parla l’accusa: “L’ex senatore era ossessionato dalla possibilità di essere messo a confronto in aula con Martelli”

Italia

I “rapporti” del sindaco Pd

Finale Emilia, quelle pressioni per non far sciogliere il Comune

Finale Emilia,provincia di Modena. Anche qui è arrivato la bufera ‘ndrangheta. Eppure il Comune non è mai stato commissariato. Ora dagli atti recenti dei carabinieri si ricostruisce uno scenario dove l’ex sindaco Pd Fernando Ferioli si attivò in modo frenetico sui vertici Dem per tentare di bloccare l’iter prefettizio. La vicenda è stata raccontata ieri […]

L’opinione

No, la Domus aurea non è opera di Asterix

Non vorremmo sottolineare l’ovvio, men che meno rinfacciare al mondo lo sfarzo e la gloria di Roma, che è sempre cosa un po’ maschia e fascia e Dio ce ne scampi. Però. È successo che nella gita del presidente francese Macron a Roma, col nostro Gentiloni a far da Cicerone col suo “francese fluente” (Corriere) […]

Mantova

Altri guai per Palazzi, indaga la Corte dei conti

Un esposto dell’onorevole M5S Alberto Zolezzi solleva il caso della nomina illegittima dell’attuale Capo di gabinetto

Mondo

L’inchiesta

Regeni, troppe “verità” sulla ricerca finanziata

Il ricercatore disse al suo contatto al Cairo di contare su 10 mila sterline, Fondazione Antipode: falso

di

Gli indigeni Mapuche e il pontefice in Cile: le chiese nel mirino

Raid nei templi e occupata nunziatura che ospiterà Bergoglio: “La prossima bomba scoppierà sotto la tua sottana”

di

Martin, ti ri-presento Angela Große Koalition la trionferà

Riproposta la formula di governo bocciata dagli elettori. Schulz deve convincere l’Spd

Cultura

La tifoseria

Bari non perdona: “Se Cassano vuole l’addio, lo faccia a Genova”

Media e Comune lanciano l’idea: match di fine carriera al San Nicola, ma la città si ribella

American Crime Story

Ne “L’assassinio di Versace” Gianni fa soltanto l’abito

Nei nove episodi firmati da Ryan Murphy più che la vittima il vero protagonista è il carnefice, Andrew Cunanan. La famiglia: “Puro lavoro di finzione”

The Post

Spielberg testimone: la stampa libera esiste

Maryl Streep e Tom Hanks alle prese con i “Papers”

di

L’articolo In Edicola sul Fatto Quotidiano del 13 gennaio: Nei giornali la notizia
è stata messa poco e male In televisione è praticamente scomparsa
proviene da Il Fatto Quotidiano.